sabato 25 ottobre 2014

Palline da bagno (stile Bombe Lush)

Quando capitano giornate piovose nel week-end (soprattutto in autunno e in inverno) io inizio a pensare alle varie opzioni che possono occupare il mio tempo in casa (dopo aver terminato tutte le faccende  domestiche ovviamente e dopo che il tuo Lui ha deciso che il film romantico sul divano lo fa dormire/annoiare definitivamente :-)..).. una di queste opzioni utimamente è legata alla creazione delle palle o bombe da bagno in stile Lush. Non so se vi è mai capitato di provarle, essendo palle specifiche per il bagno nella vasca questo esclude a priori chi la vasca (purtroppo) non ce l'ha. Come ogni prodotto Lush (e non solo) una volta provato ti chiedi come facevi a fare il bagno prima di scoprirlo, ricchi di colore, forme e profumi..purtroppo però hanno il grande difetto di costare un po' troppo, sopratutto se pensate di usare questi prodotti spesso.
Allora ho pensato all'interessante alternativa di crearle direttamente a casa e dopo varie ricerche ho trovato la ricetta perfetta! Sono molto soddisfatta perchè in questo modo posso avere le palle da bagno della profumazione che voglio in grande quantità :-) e diventano un pensiero carino anche come regalo, confezionandole in modo particolare e personalizzato (pensateci in vista del Natale che esattamente tra due mesi si presenta con la sua lista da spuntare!).
Gli ingredienti che vi servono sono tutti molto semplici da recuperare e con costi molto ridotti, inoltre la creazione diventa un momento carino e divertente da condividere con il vostro fidanzato/marito, con un'amica, con la mamma o con la sorella..insomma unite l'utile al dilettevole!
Io la prima volta le ho fatte con il mio fidanzato :-) che con taaantaaa pazienza e taaantaaa voglia mi ha aiutato :-)) e alla fine si è pure divertito!
Vi scrivo la ricetta e vi posto una foto del risultato!

Palline da bagno

Cosa serve: una ciotola abbastanza grande dai bordi alti - un cucchiaio di legno o una frusta da cucina - una bottiglietta di plastica (con o senza spruzzo) - palline di plastica trasparenti apribili a metà (quelle usate da decorare a Natale)

Le palle da bagno si compongono di due composti, uno liquido e uno solido:

Composto liquido:
- 16 ml di acqua
- 10 ml di olio di oliva
- 8 ml di olio essenziale (quello che più vi piace, io ho scelto l'arancio dolce :-))
- 1 goccia di colorante alimentare (attenzione a non esagerare con il colorante perchè potrebbe macchiare la vasca e anche la pelle)

Composto solido:
- 250 gr bicarbonato
- 125 gr acido citrico
- 125 gr sale grosso
- 125 gr amido di mais

Versare tutti gli ingredienti del composto liquido nella bottiglietta di plastica e agitare bene per shakerare il tutto. Poi mettere tutti gli ingredienti del composto solido nella ciotola e mescolarli tra loro a secco. Piano piano aggiungo piccole gocce di composto liquido (o lo spruzzo poco alla volta) e nel frattempo mescolo il tutto facendo attenzione che il composto non inizi a frizzare troppo a contatto con il liquido (N.B.: vedere a occhio se il composto liquido non serve tutto, è sempre meglio aggiungerlo in seguito se serve).
Finito di mescolare, mettere il composto nelle due metà della pallina e chiudo premendo con forza. Tengo in pressione per qualche secondo e poi provo a togliere una metà della pallina trasparente, se si stacca senza dividere il composto, significa che le dosi erano perfette, altrimenti se si separa e non resta la palla compatta necessita di aggiunta di liquido quindi rimescolate e poi riprovate.
Una volta ottenuto il mix perfetto le palline restano compatte, appoggiatele su un vassoio e avvolgete il tutto in un asciugamano (le copriamo perchè non devono prendere umidità, altrimenti si "afflosciano" oppure iniziano a frizzare!) e lasciatele così per 1 o 2 giorni.
Ecco fatto! le palline da bagno sono pronte per essere tuffate nella vasca e regalarvi una "bomba" frizzante e profumatissima! Relax nella vasca e grazie agli ingredienti sentirete la pelle più morbida e levigata!
Se provate fatemi sapere come vi sono uscite e per qualsiasi cosa non esitate a contattarmi!





domenica 5 ottobre 2014

Autunno/inverno: prepariamo la nostra pelle!

Ciao ragazze! Il periodo estivo se da un lato, come ogni anno, ci regala ottimi risultati per quanto riguarda la cura del nostro corpo, dall'altro gli elementi "aggressivi" come il sole, la salsedine, il cloro, ecc., possono rendere la nostra pelle visibilmente affaticata, soprattutto   quella del viso, che necessita di cure particolari per prepararsi ad affrontare la nuova stagione autunno-inverno.
Oggi vi propongo alcuni trattamenti, da fare comodamente a casa :-), che ci aiutano a coccolare la nostra pelle, rinnovandola e rendendola sempre più morbida.
Iniziamo con uno scrub per aiutare la pelle a depurarsi e a prepararsi al cambio autunnale:

Scrub viso al miele
Ingredienti
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • un cucchiaio d'acqua minerale
Preparazione
  1. Mischiate gli ingredienti in una ciotola fino ad ottenere una pappetta granulosa, non troppo liquida.
  2. Massaggiate sulla pelle inumidita, insistendo sulle zone critiche (fronte, naso, mento). Togliete i residui dello scrub con una spugnetta e acqua tiepida.
Aumentando le dosi di questo scrub, potete tranquillamente estendere l'operazione a tutto il corpo sotto la doccia, mani comprese :-).

Maschere

Questo è anche il periodo delle castagne, ottime per le loro proprietà astringenti e antiossidanti, si prestano alla preparazione di maschere per il viso, per i capelli e per le mani.
Buone anche per schiarire le macchie cutanee.
Come sempre raccomando di stare attente ad eventuali allergie e in questo caso di avere un po' più di pazienza, perché i tempi di posa delle maschere di bellezza sono un po' lunghi.

Maschera viso idratante alle castagne e miele

Ingredienti
  • 20 castagne lesse
  • 1 cucchiaio abbondante di miele
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci
  • uno spicchio d'arancia senza semi
Preparazione
  1. Mettete gli ingredienti nel frullatore e frullate fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo; stendete il composto su viso e collo e lasciate in posa per circa 25 minuti.
  2. Sciacquate con acqua tiepida.
Maschera viso per le macchie cutanee

Ingredienti
  • 10 castagne lesse
  • il succo di un limone
Preparazione
  1. Frullate gli ingredienti e mettete il composto ottenuto sul viso; lasciate in posa per circa 25 minuti.
  2. Sciacquate con acqua tiepida.
    I risultati saranno visibili dopo un mese circa di trattamenti fatti una volta alla settimana.
Maschera alle castagne per le mani

Arriviamo ora alle nostre mani :-)! Questa maschera va fatta la sera, magari mentre si guarda la Tv e già dalle prime applicazioni le mani risulteranno molto più morbide e lisce.

Ingredienti
  • 15 castagne lesse
  • 1 cucchiaio di miele
  • il succo di un limone
Preparazione
  1. Frullate gli ingredienti e stendete l'impasto sulle mani, massaggiando leggermente.
  2. Lasciate in posa per circa 20 minuti.
  3. Quindi sciacquate bene, asciugate con un asciugamani morbido e massaggiate le mani con della buona crema nutriente. Va benissimo anche dell'olio d'oliva.

http://static.pourfemme.it/625X0/bellezza/pourfemme/it/img/pelle-viso-maschera-miele-limone.jpg 

Le castagne sono anche un ottimo rimedio per la cura della pelle       

maschera mani ciotola acqua

mercoledì 1 ottobre 2014

Instagram Giveaway!

Ragazze vi invito sempre a seguirmi su instagram (trovate il collegamento diretto nella colonna qui a fianco nel blog, oppure mi trovate come nail_art_paola ) e vi ricordo il giveaway in corso in questo periodo che chiuderò il 31 ottobre, tutte le info per partecipare le troverete sotto l'immagine del giveaway direttamente nel mio profilo instagram! Partecipate numerose e buona fortuna!!


Nail Art Flower

Nuovo tutorial in arrivo! Per questa nail art ho provato per la prima volta gli smalti Duo di Pupa e devo dire che come sempre la qualità è ottima così come l'abbinamento dei colori che hanno pensato :-).
La mia passione floreale per le nail art credo sia ormai evidente :-), anche qui infatti ho creato un disegno a fiore sull'anulare coprendo quasi tutta la superficie dell'unghia. Ho creato lo stesso fiore ma con due visioni differenti tra mano destra e mano sinistra, utilizzando pennello e dotter.
Come tempistiche sono leggermente più lunghe rispetto al semplice fiorellino con il dotter, ma armate di pazienza otterrete un bellissimo risultato :-)!
Vi lascio il tutorial e come sempre aspetto i vostri commenti ;-)!

Cosa serve: base rinforzante - due smalti abbinati come colore base - smalto bianco - smalto rosa - dotter - pennello - top coat








Nail Art estate e autunno

Ho realizzato la nail art che ora vi propongo una sera di agosto tra mezzanotte e l'una di notte :-)..nonostante l'ora è una delle nail art che preferisco in assoluto! niente di articolato o eccentrico, è molto semplice, ma la trovo comunque romantica e facile da sfoggiare in diverse occasioni.
Nelle foto che vedrete ho scelto il bianco e il rosso corallo che mi ha fatto impazzire per tutta l'estate :-) mi piace tantissimo! la stessa nail art credo che la riproporrò presto con altri colori più autunnali!
Il procedimento è molto semplice e non necessita di tutorial: 
- ho steso una base rinforzante su tutte le unghie;
- ho steso il rosso corallo su tutte le unghie tranne l'anulare su cui ho steso lo smalto bianco;
- sull'anulare, con il dotter ho creato i fiorellini (i petali con il rosso corallo e il puntino centrale con uno smalto più scuro) partendo dal più grande, decrescendo in tutto sono tre fiorellini (il più piccolo ovviamente verso la punta dell'unghia);
- ho steso il top coat su tutte le unghie.
Fatemi sapere cosa ne pensate,come ho già scritto io la adoro!! :-)





French Manicure Red

Ciao ragazze! eccomi finalmente con nuovi post..settembre è stato un mese "silenzioso" perchè altri impegni mi hanno letteralmente assorbito :-)! L'autunno è arrivato, e anche il nostro mondo nailartoso assume immagini e colori nuovi, ma prima di passare alle nuove tonalità stagionali, vi propongo una nail art veloce e sempre chic :-), ovvero la classica French. La novità è legata al colore, ho scelto un rosso (in realtà non è un rosso puro ma un corallo intenso) ed ho arricchito l'anulare con puntini bianchi con l'aiuto del dotter. Ero molto indecisa se proseguire con i puntini bianchi anche sulle altre unghie, ma ho preferito non appesantire troppo, volevo una french manicure d'effetto, ma comunque classica.
Non vi pubblico il tutorial perchè basta seguire quello che ho postato per la French classica bianca :-). Spero che il risultato vi piaccia e ovviamente si può sperimentare con qualsiasi colore!







lunedì 25 agosto 2014

Recensione smalti KIKO Laser

Il post di oggi è dedicato ad una serie di smalti che ho acquistato e provato, mi sono piaciuti molto e quindi ve ne voglio parlare: sono gli smalti della KIKO serie Laser. Sono smalti dai colori brillanti e luminosi, la stesura è ottima (è sufficiente anche una sola passata per avere la coprenza perfetta) e la tenuta è durevole!
Ovviamente l'elemento più bello di questo smalto è l'effetto "laser" che lo caratterizza, ma questo particolare lo vedrete direttamente dalle immagini :-)!
Vi mostro i colori che ho provato, ve li consiglio e spero che piacciano anche a voi ;-)!

N. 434

N. 432

N.435